Sito Epatite C
Sito Epatite B
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Steatosi, Ast e alt in progressivo aumento

Buonasera, ho 34 anni e in passato ho avuto qualche problema di alcool, faccio almeno 1 vota all’anno esami del sangue e eco addome, ho notato che dal 2018 ad oggi le transaminasi (alt e ast) seppur sempre nella norma, salivano di volta in volta sempre di più, esempio: 2018 ast 10 e alt 12, 2019 ast 18 e alt 20, 2020 ast 20 e alt 23, 2022 ast 23 e alt 25 e via dicendo, ad oggi facendo le analisi risulta ast 25 e alt 28, poi da una steatosi lieve di qualche anno fa sono passato a una moderata qualche mese fa, la mia domanda sarebbe: nonostante non bevo più niente apparte acqua e faccio una sana dieta equilibrata e genuina, perché aumentano gradualmente le transaminasi? Anche il fegato perché da lieve è passato a moderato? La domanda più importante è: queste evoluzioni possono essere segnale di una malattia epatica grave che piano piano si sta evolvendo? Può essere un campanello di allarme? Dopo tanto tempo che non bevo più e faccio una vita sana potrei ancora rischiare una cirrosi? Grazie mille
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera i dati riportati sono ancora nei range di normalità, non è riportato quale esame dirime diagnosi di steatosi,,,,
Se non eseguito le consiglio esecuzione di fibroscan

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione