Sito Epatite C
Sito Epatite B
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Farmaco Tabex citisina

Hcv eradicato. Cirrosi in compenso clinico e laboristico. Fibroscan 40. Arfi 3.25. Ecografia fegato ingrossato, presenza tessuto cicatriziale, milza nella norma.
Gentili Specialisti, vorrei sapere se il farmaco Tabex, non reperibile in Italia se non attraverso preparazione galemica, può danneggiare il fegato, peggiorare la situazione durante l'eventuale trattamento che a quanto ne so è di durata determinata e limitata ad un periodo temporale relativamente breve. Ringrazio
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno le consiglio di rivolgersi ad un centro antifumo dove medici competenti sappiano quale sia il supporto migliore per il suo problema considerando il quadro clinico generale (la cirrosi non e' da sottovalutare)

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione